- Chirurgia parodontale
- Implantologia
- Estrazioni

La chirurgia orale consiste in una serie di interventi volti a migliorare e risolvere problematiche di diversa entità.
Si occupa di estrazioni dentali (radici, denti inclusi o semi-inclusi) implantologia e chirurgia parodontale.

Estrazioni dentali: è la tecnica chirurgica con cui si asportano denti o radici dal cavo orale per l'impossibilità di recuperare il dente. La modalità di intervento viene valutata dal medico a seconda dell'elemento da estrarre e dalla sua posizione.

Impianti: è una piccola vite in titanio che viene incorporata chirurgicamente nell'osso, in posizioni prestabilite. Nel corso del tempo l'impianto si legherà all'osso e assumerà il ruolo della radice del dente mancante. Successivamente sull'impianto viene fissata la corona a completa sostituzione del dente.

Chirurgia parodontale: sono interventi mirati per correggere, mantenere, migliorare o ripristinare situazioni osse e/o gengivali che si sono alterate nel tempo. Il fine di questi interventi è di ricreare una salute, un'estetica, una nuova funzionalità alla zona interessata.